Campionato Simone Mazzolini

Published on novembre 11th, 2016 | by Giuseppe Diciolla

Così Mr. Mazzolini descrive la sua rosa dei Blue!

Le tre squadre dei Wallers Empoli sono state completamente rivoluzionate, così come gli allenatori: Federico Menichetti per i Red Wallers, Simone Mazzolini per i Blue Wallers e Margherita Spagli per gli White Wallers.

Ecco le parole di Simone Mazzolini:

Gli allenamenti sono appena iniziati e vi trovate per la prima volta a ricoprire questo importante ruolo (escludendo le esperienze nell’under14). Quali sono le vostre prime impressioni? Vi sentite all’altezza della situazione.

Sentirsi all’altezza è difficile, soprattutto se penso di avere in squadra persone che giocano a Tchoukball da molto tempo e che sono, o sono stati, allenatori. Sto comunque facendo del mio meglio e i miei compagni mi stanno aiutando molto, dandomi consigli e offrendomi molti spunti di riflessione. Con il loro aiuto sono più che convinto di riuscire a creare una squadra affiatata in grado di vincere.

La squadra che allenate è appena nata e proprio per questo motivo è possibile che tutti gli elementi non si siano ancora amalgamati tra loro. Che cosa mi dite a riguardo?

I Blue sono una squadra piuttosto eterogenea, formata da ragazzi giovani e persone più grandi. Nonostante le differenze di età, e di esperienza, sono tutti molto contenti di far parte di questa squadra, e io da parte mia sto facendo di tutto per appianare le differenze fra i vari giocatori, cercando di creare schemi di gioco validi per tutti ed esercizi utili sia per i più giovani che per i più esperti.

Sicuramente una domanda che vi sarete posti, e avrete posto ai vostri ragazzi, è questa: qual è l’obiettivo che vi piacerebbe raggiungere e per il quale state già lavorando?

L’obiettivo che ci siamo posti ad inizio anno è quello di arrivare ai play off di serie B, anche se so che dovremo allenarci duramente per raggiungere tale traguardo, sono convinto che siamo pienamente in grado di farcela

Ormai manca poco alla prima trasferta e quindi alla prima partita in assoluta per le nuove squadre, con ragazzi che ancora non hanno mai gareggiato assieme. Un’ottima occasione per farsi un’idea delle nuove squadre!

Cosa vi aspettate dalla vostra squadra?

Mi aspetto una squadra unita e vogliosa di vincere, che faccia del gioco di squadra il proprio punto di forza. Mi aspetto anche tanto divertimento, come è sempre accaduto in tutte le partite di Tchoukball.

Credete che sarà già possibile mettere in atto la formazione studiata durante gli allenamenti?

Sto sperimentando più di una formazione in allenamento sia per avere più cambi in caso di necessità, sia per trovare la posizione in cui ogni giocatore si senta più a proprio agio. Sicuramente le affinità fra i giocatori saranno molto utili per trovare la giusta formazione da presentare alla prima partita.

Grazie Simone per il tempo dedicatoci, a presto!

@Irene Martelli

Tags: , , , , ,


About the Author



Back to Top ↑