Le battute del Vallario

Il Vallario

Temibili. Non è possibile passare più di un’ora in sua compagnia senza ascoltarne almeno una.
Il Vallario è questo soggetto strano che vedete in foto. Qui sotto una raccolta delle sue battute-freddure, in continuo aggiornamento.

– Ho fatto uno scherzo a Niagara… C’è CASCATA!

– Cosa ci fa uno sputo sulla scala? SALIVA

– Ho messo una faraona in forno… Aspetto ARCHEOLOGI per Cena

– Ma quando è buio PESTO senti profumo di basilico ?

– Ho visto un carabiniere mettersi le manette in testa… Mi disse che voleva ARRESTARE la caduta dei capelli…

-“scusi mi dà un cappuccino?” “mi dispiace solo francescani”

– Dove nuotano i canguri ? Nel MAR-SUPIO

– Quali sono i pesci uguali??? I-DENTICI 

– Perchè i pesci hanno le spine?? Perchè nuotano nella CORRENTE.

– Maresciallo venga dentro che piove! Non si preoccupi brigadiere che piove anche fuori.

-QUAL E’ IL COLMO PER UNA LUMACA?
Perdere la via di casa!

-QUAL E’ IL COLMO PER UN ALBERO DI NATALE?
Essere conciato per le feste!

-QUAL E’ IL COLMO PER UN NERO?
Chiamarsi Bruno!

-QUAL E’ IL COLMO PER UNA FATA?
Avere il colpo della strega.

– Perchè l’albero di natale ha sempre la punta ritta?? Perchè le donne gli toccano le PALLE.

– Perchè uno scheletro ha paura di buttarsi da un trampolino??? Perché NON HA FEGATO.

– Dove abita mastrolindo?? in VIA-CAL

– Qual’è il numero di Hulk?? IL NUMERO VERDE

 – Chi vuole intendere in tenda… tutti gli altri in CAMPER

Ah, ci siamo scordati di dirvi che dopo una delle battute del Vallario l’atmosfera si riempie sempre di risate. Le sue. E basta.


Back to Top ↑