Under 14

Published on aprile 12th, 2015 | by Faustomag

Primo ‘mini’ direttivo in casa Wallers…

empoli_wallers_minidirettivo_under14_

Il ‘mini’ direttivo…

Un’annata ricca di impegni e soddisfazioni quella degli Wallers . Un’annata che ha visto i ragazzi di Berni agire fra impegnisportivi, diffusione sul territorio ed attività sociali. A febbraio la possibilità di continuare ed incentivare tutti questi aspetti con una occasione unica, una manifestazione nazionale: la candidatura all’organizzazione delle finali nazionali di Tchoukball under 14. Per far questo c’era bisogno di un impegno ulteriore da parte di tutti i tchoukers empolesi. Ed è proprio nella parola ‘tutti’ che il direttivo si lancia in una nuova scommessa ed avventura. “Penso che la vera forza delle società sportive risieda nel valore di tutte le persone che ne fanno parte. Chi fa le veci della società deve rendere l’ambiente terreno fertile all’espressione di ciascun tesserato” commenta il presidente Fausto Berni. Da questo la creazione di un “mini” direttivo all’interno della società stessa, composto dai ragazzi che l’anno scorso hanno lasciato la squadra u14 per approdare nelle prime squadre. Un “mini” direttivo, chiamato così solo per la giovane età dei protagonisti, creato con una regolare registrazione dei partecipanti,la stesura di un verbale e l’elezione delle quattro cariche che qualsiasi associazione sportiva dilettantistica prevede. Tutti poco più che quattordicenni, Irene Martelli presidente, Leonardo Pesci vice presidente, Filippo Desii  tesoriere , Marco Bruccoleri segretario; a loro il compito di organizzare i Play off nazionali U14 di Tchoukball sul nostro territorio. Nessun valore legale per questo direttivo, poiché i ragazzi sono minorenni, ma riconosciuti a tutti gli effetti all’interno dell’associazione. A loro l’incarico dei rapporti con le amministrazioni comunali, gli enti sportivi, per i patrocini e i permessi per l’utilizzo delle strutture sportive. A loro il compito di gestire la comunicazione dell’evento tramite testate giornalistiche, web, la creazione di locandine e volantini. Tutta la parte logistica porterà e sta portando via loro tante energie:  dal pernottamento degli atleti ospitati nelle famiglie o in hotel, ai pasti, all’organizzazione della manifestazione sportiva stessa. In tutto questo lavoro i ragazzi avranno il supporto continuo dei membri del direttivo che controlleranno, analizzeranno ed incentiveranno le varie fasi dell’organizzazione. Tutto avrà quindi una doppia fase di lavoro, gli stessi compiti verrano processati due volte, una in fase di proposta dei piccoli, l’altra in fase di controllo e verifica dai grandi. ‘Un investimento di tempo adesso per domani’ commenta Fausto Maglia, vice presidente degli Wallers, ed aggiunge ‘in questo modo pensiamo di far fare una esperienza in più airagazzi, far capir loro a pieno il significato di cos’è e come funziona un’associazione sportiva, e, chissà magari prepararsi in casa futuri dirigenti’. Quindi l’ultimo appello va ai Comuni, alle strutture e alle società che si troveranno ad interloquire con questi ragazzi… Abbiate un po’ di pazienza se i termini non saranno i più appropriati o i tempi non saranno brevissimi …stanno solo imparando… Stanno solo crescendo!

Tags: , , , ,


About the Author

Faustomag



Back to Top ↑