Elenco Sponsor

Sponsor

Banca di Credito Cooperativo di Cambiano
Sulla scia del pensiero di Federico Guglielmo Raiffeisen e seguendo l’opera di Leone Wollemborg l’ing. Vittorio Niccoli ed altri 20 soci fondatori costituiscono il 20 Aprile 1884, la Cassa Cooperativa di Prestiti con sede in Cambiano, comune di Castelfiorentino, circondario di San Miniato. L’atto costitutivo e lo statuto sono rogati dal notaio ser Antonio di Benedetto Ciapetti nella scuola comunale di Cambiano. E’ presente, fra gli altri, in qualità di testimone lo stesso Leone Wollemborg, intimo amico del prof. Ing. Vittorio Niccoli e fondatore nel giugno 1883 a Loreggia (Padova) della prima Cassa Cooperativa di Prestiti, che a pochi anni dalla fondazione cessa la sua operatività. La Cassa Cooperativa di Prestiti di Cambiano quindi, diviene in Italia, la più antica ancora operante. Successivamente la denominazione sociale varia in cassa Rurale ed Artigiana di Cambiano di Castelfiorentino per poi divenire nel 1994 quella attuale di Banca di Credito Cooperativo di Cambiano.
Agriturismo Montalbino/Ristorante La Lombricaia
A completare la splendida cornice del piccolo Borgo dell’Agriturismo Montalbino, il ristorante La Lombricaia.
Finemente ristrutturato, si trova proprio all’ingresso del piccolo Borgo, vicino ma isolato dagli appartamenti e in una posizione ottimale. L’interno del locale è molto suggestivo: nella sala maggiore lo sguardo si posa, da un lato, sul girarrosto a vista protetto da un’ampia vetrata, cui fa da contorno una tipica ricetta toscana raccontata sulla parete; dall’altro lato si perde, attraverso una grande vetrata, fra le colline e la vallata di Montalbino

Sponsor Tecnici

Maxismall  

Maxismall
Maxismall è un negozio di articoli sportivi. Da sempre Maxismall tratta la qualità e i migliori marchi dello sport. Scarpe: Calcio, Pallavolo, Nuoto, Running, Fitness, Rugby, Tennis, oltre che all’Abbigliamento Sportivo.

Partner

Sport Sprint è sponsor tecnico dei Wallers Fisio Atletic
Il centro, con i suoi medici ed il suo staff, è in grado di accogliere in regime di “URGENZA” tutti gli sportivi e non che hanno subito un trauma (escluso gravità tali da rendere necessario il pronto soccorso ospedaliero) e che necessitano di assistenza immediata.

Back to Top ↑